RICORSO ESCLUSI 3° ANNO FIT AL GIUDICE DEL LAVORO

Ricorsi

AZIONE GIUDIZIARIA AL GIUDICE DEL LAVORO FINALIZZATA ALLA STIPULA DEL CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO ED IL CONTESTUALE RISARCIMENTO DEL DANNO PER TUTTI I DOCENTI ABILITATI ESTERO ESCLUSI DAL 3° ANNO FIT

 

A CHI E’ RIVOLTO IL RICORSO?

Il ricorso è rivolto a docenti che:

  1. Abbiano partecipato al concorso indetto con DDG 85/2018;
  2. Abbiano superato le prove concorsuali;
  3. Siano inseriti nelle graduatorie regionali di merito;
  4. NON sono stati convocati per la stipula del contratto a tempo indeterminato.

 

FONDAMENTO GIURIDICO DEL RICORSO

 

Dopo la vittoria in Consiglio di Stato sugli abilitati all’estero, inseriti in seconda fascia, MSA, in collaborazione con lo studio legale Bongarzone-Zinzi, ha deciso di aprire un nuovo ricorso in favore degli abilitati all’estero.

Tutti i docenti che hanno partecipato al concorso straordinario riservato ai docenti “abilitati” indetto con DDG 85/2018, che sono stati ammessi con riserva e che hanno superato le prove concorsuali, hanno diritto alla stipula del contratto di lavoro a tempo indeterminato ed al risarcimento del danno se non sono stati convocati per la sottoscrizione dei contratti individuali.

L’ammissione “con riserva” al concorso ed il successivo inserimento nelle Graduatorie Regionali di Merito determina, senza alcun dubbio, l’obbligo per il Miur di  convocare il docente e procedere alla stipula del  contratto di lavoro. La dicitura “con riserva” consente al MIUR di risolvere il contratto in caso di esito negativo della decisione di merito ma lascia del tutto inalterato l’obbligo a carico dell’amministrazione di procedere alla stipula del contratto di lavoro secondo l’ordine della graduatoria.

Anche chi è inserito nelle graduatorie di merito con riserva, in quanto abilitato all’estero dopo del 31 maggio 2017, può  egualmente proporre ricorso per il risarcimento del danno subito in ragione della mancata convocazione.

 

OBIETTIVO FINALE DEL RICORSO

 

Il ricorso ha come obiettivo la richiesta giudiziale di stipula del contratto di lavoro a tempo indeterminato con l’Amministrazione ed il contestuale risarcimento del danno per i docenti abilitati estero esclusi dal 3° anno Fit.

 

COSTO DEL RICORSO

L’adesione al ricorso ha un costo di euro 250,00 comprensiva di Iva e Cpa oltre ad un compenso ulteriore pari al 20% sul valore del danno determinato, comprensivo del primo grado innanzi al Tribunale competente e oltre al costo del contributo unificato pari ad euro 259,00 in caso di ricorso innanzi al Giudice del Lavoro per l’impugnazione del calendario delle convocazioni (tali importi non sono dovuti qualora il ricorrente abbia un reddito familiare comprensivo di quello dei familiari conviventi inferiore ad euro 34.107,72 euro).

 

ADESIONI ENTRO “15/07/2019

 

MSA istruzioni operative mancato inserimento fit

Allegati ricorso GDL Fit rev. 1.0

Per qualsiasi chiarimento o dubbio, si prega di contattare MSA al numero 392-6225285 (via telefono o via Whatsapp).

 

Condividi