RICORSO INDIVIDUALE O COLLETTIVO AL TAR

A CHI E’ RIVOLTO IL RICORSO?

Il ricorso è rivolto a tutti i docenti abilitati all’estero, il cui titolo è in attesa di riconoscimento, che hanno richiesto l’inserimento in prima fascia GPS e che hanno presentato istanza di riconoscimento al MIUR.

OBIETTIVO FINALE DEL RICORSO

Il ricorso ha come obiettivo garantire il diritto dei docenti abilitati all’estero e inseriti in prima fascia GPS di stipulare contratti a tempo determinato.

TIPOLOGIA DI RICORSO

In ragione dell’incertezza giurisprudenziale esistente anche in ordine alla ammissibilità dei ricorsi collettivi, abbiamo attivato sia ricorsi singoli che collettivi.

Il ricorso individuale è proposto innanzi al Giudice Amministrativo (Tar), in caso di ritenuta giurisdizione del giudice ordinario, potrà essere riassunto innanzi al Giudice del Lavoro.

Nel caso di adesione al ricorso collettivo, in ipotesi di ritenuta giurisdizione del Giudice ordinario, sarà necessario conferire nuovo mandato professionale.

COSTO DEL RICORSO

L’adesione al ricorso collettivo ha un costo di 150,00 euro per gli iscritti MSA.

L’adesione al ricorso individuale ha un costo di euro 1450,00 comprensivi di euro 650,00 di contributo unificato in quanto non è possibile beneficiare dell’esenzione del contributo unificato per motivi di reddito.

ADESIONI ENTRO “31/05/2022”


>>MSA istruzioni operative O.M. 112/2022<<

>>Allegato ricorso O.M. 112/2022<<


Per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento è possibile inviare un messaggio Whatsapp al numero 392-6225285.