Corso di Perfezionamento

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 392-6225285.

Tra il 15 luglio e il 30 Agosto Sconto 10% per gli iscritti.

Il master permette di aggiornare e approfondire le tematiche legate ai progetti dell’alternanza scuola-lavoro che sempre di più coinvolgono gli studenti della scuola secondaria di secondo grado. Obiettivo del corso è fornire ai partecipanti le principali competenze e metodologie didattiche per preparare e sostenere gli alunni nel percorso formativo di sperimentazione all’interno del contesto professionale.

Il master è rivolto a docenti e aspiranti docenti delle scuole di ogni ordine e grado che intendono acquisire competenze e metodologie specifiche per individuare i bisogni educativi speciali (BES) degli alunni che non hanno una disabilità o altro disturbo certificato e che, tuttavia, richiedono la programmazione di attività didattiche particolari e personalizzate. Il titolo inoltre è valutabile per tutte le classi di concorso ai fini dell’aggiornamento delle graduatorie scolastiche; si fa presente che tale Master consente di ottenere la certificazione del possesso di 24 CFU (Crediti Formativi Universitari) nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, con 6 crediti formativi in quattro degli ambiti disciplinari sopra citati in vista del prossimo Concorso Docenti previsto per il 2019. Le previste prove di esame saranno predisposte e validate dall’Accademia FIDIA. Pertanto, i 24 CFU, certificati da FIDIA, saranno conformi alla norma e validi ai fini della partecipazione al suddetto Concorso.

Il Master si propone di Integrare e potenziare l’apprendimento delle aree disciplinari di base attraverso lo sviluppo del pensiero computazionale. Sviluppare il pensiero computazionale per l’analisi e la risoluzione dei problemi. Il modello che questo percorso formativo vuole offrire si lega alla necessità di munire il docente/formatore di strumenti tecnico–didattici atti a creare sistemi di interrelazione formativa basata sui codici.

Il Master Dsa intende fornire agli insegnanti un quadro esauriente delle caratteristiche peculiari dei vari disturbi DSA, fornendo poi numerose indicazioni e suggerimenti per lavorare in modo efficace, sia nei casi in cui è necessario un recupero mirato a specifiche difficoltà, sia nelle situazioni in cui si rende necessario un semplice potenziamento o un lavoro nell’ambito della sfera emotivo – motivazionale e del metodo di studio.

Il Master DSA impostato in modo teorico-operativo e presenta una vasta gamma di strumenti di valutazione e proposte di intervento didattico (di recupero e di potenziamento), offrendo così al corsista uno strumento imprescindibile per affrontare le sfide sempre più complesse che la scuola è chiamata ad affrontare anche a fronte di quanto richiesto dalla legge 170 sui DSA.

Contenuto della fisarmonica

Il Master in Didattica per Insegnanti di Sostegno si propone di formare questa figura altamente professionale, superando l’idea di un insegnante “speciale”, che va ad integrarsi e ad integrare, grazie ai suoi strumenti e alle sue conoscenze, all’interno del contesto scolastico .

Il Master si propone di formare specialisti nella gestione delle risorse umane, in grado di intervenire sulla persona e sulle organizzazioni negli ambiti della valutazione, della formazione e dello sviluppo nella prospettiva dell’efficienza/efficacia organizzativa, della prevenzione del rischio e della tutela della salute e della sicurezza, sia sotto il profilo psicologico sia sotto quelli giuridico-economico, medico ed etico-deontologico. La persona infatti è fattore centrale di produzione e nel contempo destinataria di ogni cura da parte dell’organizzazione affinché venga tutelata e valorizzata. Questa impostazione, in linea con le più recenti normative europee e nazionali, determina anche una sempre maggiore complessità e articolazione degli spazi professionali nell’ambito delle risorse umane.

Per ulteriori informazioni chiamare

Condividi