RICORSO 24 MESI ATA AL GIUDICE DEL LAVORO

Ricorsi

AZIONE GIUDIZIARIA AL GIUDICE DEL LAVORO FINALIZZATA ALLA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO PER L’INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE ATA PERMANENTI


 clicca qui per iscriverti al gruppo FB ATA


 

A CHI E’ RIVOLTO IL RICORSO?

Il ricorso è rivolto al personale Ata che abbia maturato almeno 24 mesi di servizio presso la scuola paritaria ovvero 24 mesi complessivi tra scuola statale e scuola paritaria in uno dei seguenti profili:

  • Collaboratore scolastico;
  • Assistente tecnico;
  • Assistente Amministrativo;
  • Assistente;
  • Infermiere;
  • Cuoco;
  • Guardarobiere;
  • Addetto alle aziende agrarie.

 

FONDAMENTO GIURIDICO DEL RICORSO

 

I Tribunali Amministrativi ed i Giudici del Lavoro continuano a riconoscere il servizio prestato nelle scuole paritarie alla pari di quello prestato nella scuola statale. Tuttavia, il Ministero dell’Istruzione continua a negare, illegittimamente, il diritto di tutto il personale Ata (Assistenti Amministrativi, Assistenti tecnici, Collaboratori scolastici etc.) con 24 mesi di servizio nelle scuole paritarie all’inserimento nelle graduatorie permanenti Ata. Infatti, i bandi di accesso al concorso per l’accesso alle graduatorie permanenti Ata prescrivono quale unico requisito quello dello svolgimento dei 24 mesi di servizio nella scuola statale.

Risulta evidente che la disposizione dei bandi di concorso si appalesa in contrasto con la normativa primaria che ha inteso equiparare la scuola paritaria a quella statale e, conseguentemente, in contrasto con i principi costituzionali di parità di trattamento e di accesso al pubblico impiego. Sarà, pertanto, necessario adire il Tribunale per superare tale illegittimità proponendo un ricorso giudiziale.

Per i suddetti motivi e anche a seguito delle recenti vittorie in Tribunale, MSA, in collaborazione lo studio legale Bongarzone-Zinzi, ha deciso di aprire un nuovo ricorso al Giudice del Lavoro per ottenere l’inserimento nelle graduatorie permanenti Ata.

 

OBIETTIVO FINALE DEL RICORSO

Il ricorso ha come obiettivo la partecipazione al concorso per l’inserimento nelle graduatorie Ata permanenti.

 

ADESIONI ENTRO “28/04/2019

 

COSA OCCORRE PER PARTECIPARE AL RICORSO?

Per partecipare al ricorso è necessario inviare domanda di inserimento nelle Graduatorie permanenti Ata (Mod. B1) nei termini e modalità specificamente indicati dall’Ufficio Scolastico Regionale di riferimento.

 

La domanda, debitamente compilata, sottoscritta ed inoltrata all’Ufficio Scolastico di riferimento a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o P.E.C.

N.B. Occorre effettuare una copia della domanda inviata avendo cura di conservare la copia dell’invio della domanda e la ricevuta di consegna (tali documenti devono essere consegnati allo studio in fase di adesione al ricorso).

 

 

MSA istruzioni operative GDL ATA 24 mesi rev. 1.0

Allegati doc ricorso GDL ata rev. 1.0

Modello domanda Graduatorie

 

Per qualsiasi chiarimento o dubbio, si prega di contattare MSA al numero 392-6225285 (via telefono o via Whatsapp).

Condividi