Abilitazione con Laurea/Diploma e 24 cfu: ricorsi MSA (scuola) aperti

Comunicati

A seguito delle numerose sentenze favorevoli, continuano a susseguirsi i contenziosi patrocinati da MSA scuola, volti a dichiarare il valore abilitante dei 24 cfu, uniti al titolo d’accesso.

 

A partire dalla prima sentenza storica presso il Tribunale di Roma, n. 2823 del 22 marzo 2019, a seguito di un ricorso patrocinato da MSA scuola e dal suo studio legale Zinzi e Bongarzone, si sono susseguiti nel corso dell’ultimo anno numerosi pronunciamenti che hanno dichiarato la valenza abilitante all’insegnamento del Titolo Accademico (Laurea o Diploma), congiuntamente al possesso dei 24 crediti formativi nelle materie psico-antropo-pedagogiche, consentendo così a diversi ricorrenti di entrare nella seconda fascia delle graduatore d’Istituto.

Di conseguenza, la strategia inizialmente adottata da MSA ha fatto scuola e numerose altre pronunce favorevoli non si sono fatte attendere presso i diversi Tribunali del Lavoro di tutt’Italia: Firenze, Parma, Viterbo, Monza, Salerno, La Spezia ecc.. sentenze che, proprio sulla base delle argomentazioni delle pronunce favorevoli di Roma, Cassino e Siena, confermano la valenza abilitante di laurea/diploma + 24 cfu e consentono il passaggio, per molti ricorrenti, dalla terza alla seconda fascia d’Istituto.

“Ora in questo clima di incertezza che inevitabilmente rallenta le tempistiche dei concorsi e dell’aggiornamento graduatorie, quest’azione costituisce un’ottima opportunità per entrare in seconda fascia” commenta il Prof. Luciano Scandura, responsabile dell’Associazione MSA (comparto scuola), il quale aggiunge: “Nonostante l’emergenza, vorremmo rassicurare tutti che MSA e lo studio legale continuano a lavorare intensamente, sono attive le consulenze via telefono e via whatsapp e i ricorsi continuano ad essere depositati, in quanto ciò avviene in maniera telematica”.

MSA ricorda che è ancora possibile aderire al ricorso “Laurea/Diploma + 24 cfu” per entrare in seconda fascia. Contestualmente si può aderire anche al ricorso “Concorso Straordinario con Laurea/Diploma + 24 cfu”, a favore di tutti i docenti illegittimamente esclusi dal concorso (che hanno svolto anni di servizio nelle scuole paritarie o che non hanno prestato mai servizio, ma in possesso dei 24 cfu), con l’obiettivo di consentire la partecipazione al concorso straordinario per l’immissione in ruolo. Per aderire accedere ai seguenti link:

 

RICORSO LAUREA/DIPLOMA + 24 CFU PER ENTRARE IN SECONDA FASCIA

https://www.msaservice.it/ricorso-inserimento-in-seconda-fascia-al-gdl/

RICORSO CONCORSO STRAORDINARIO CON LAUREA/DIPLOMA + 24 CFU

https://www.msaservice.it/ricorso-al-tar-lazio-concorso-straordinario-2019-20/

 

Per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento è possibile inviare un messaggio Whatsapp al numero 392-6225285.